lezioni di business

7 lezioni di business dell’avvocato più brillante di New York

Più affilato di una lama, più soave di George Clooney che sorseggia vodka martini – Harvey Specter è protagonista della serie tv “Suits” ma soprattutto è l’avvocato più brillante e popolare di tutta New York.

È conosciuto e temuto da tutti i suoi “avversari”, perché nessuno può vincere contro Harvey Specter.

Lui è un vero maestro della negoziazione – e quando ti occupi di diritto societario ti assicuro che devi essere un vero squalo per chiudere le transazioni.

Harvey è un amante della vita mondana e del lusso, dello scotch, dello sport e della musica.

Il suo ufficio è pieno di cimeli sportivi e dischi di grandi gruppi…

Ma ciò che lo rende un fuoriclasse è il fatto che ama vincere, e per farlo è solito spingersi oltre il codice etico degli avvocati e aggirare la legge…senza però infrangerla.

Quindi ecco a te le 7 lezioni di business che puoi imparare dall’avvocato più brillante di New York per far prosperare la tua azienda!

  1. Se pensano che ti importa di loro, ti metteranno i piedi in testa.

Se il tuo “avversario” sa che sei emotivamente coinvolto in una transazione userà quella conoscenza a proprio vantaggio…quindi, indipendentemente dalla posta in gioco, agisci sempre come se

fossi disposto ad andartene.

Non vuol dire che ti devi comportare come uno sociopatico, significa non assumere quell’atteggiamento bisognoso che ti mette in una condizione di svantaggio durante una negoziazione.

  1. I vincitori non trovano delle scuse.

Semplice ma vitale.

A volte i tuoi avversari possono essere più forti di te, ma ciò che distingue un vincitore da un perdente è la disponibilità ad assumersi le proprie responsabilità e imparare dai propri errori.

Ad esempio, immagina un team di venditori durante un mese lento… Giovanni incolpa del suo fallimento la qualità del target e la crisi di mercato.

Mattia invece è entrato ogni giorno un’ora prima e alla fine è arrivato a raggiungere il suo obiettivo…

Questo è esattamente l’atteggiamento che devi avere tu stesso e che devi cercare nei tuoi collaboratori se vuoi avere tra le mani un’azienda di successo!

  1. Le prime impressioni finiscono, poi devi dimostrare chi sei davvero.

Quindi impegnati per essere la versione migliore di te stesso sia con i colleghi che con i tuoi clienti.

  1. Quando sei con le spalle al muro, rompi quel dannato muro!

Prendilo a testate, scopri il bluff del tuo avversario, affrontalo in modo diretto…insomma trova un modo per uscirne!

  1. La fortuna non esiste, ognuno crea la propria fortuna.

Il lavoro genera successo – suona vero in ogni ambito della vita.

Non puoi eliminare il caso, ma puoi certamente tentare di controllarlo…

Come?

Attraverso la pratica, la fiducia in se stessi, senza trovare delle scuse.

  1. “Non ho sogni, ho obiettivi”

Non essere il ragazzo che ha passato gli ultimi 15 anni a dire a tutti come vorrebbe avviare la propria azienda.

Quel ragazzo non va da nessuna parte.

Sii il ragazzo che ha taciuto, ha continuato a lavorare e in seguito ha fondato la sua azienda.

  1. Non accontentarti.

Una vita professionale entusiasmante è una vita professionale soddisfatta.

E la vita è troppo breve per non essere soddisfacente.

(Tra tutte queste lezioni di business, tieni a mentre soprattutto quest’ultima).

Ma se anche tu coltivi le stesse qualità di Harvey Specter e vuoi trovare un modo per applicarle alla tua azienda – scopri subito come partecipare alla Sales Mastery University.

Finalmente potrai avere la ricetta passo passo per gestire tutto il processo di vendita in maniera scientifica e misurabile.

Nel frattempo iscriviti al mio canale YouTube e alla mia pagina Facebook per non perderti altre lezioni di business e di vendita.

Alle tue vendite

Giuliano De Danieli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su
Open chat