diventare venditore di successo

7 step per diventare un venditore di successo

Vedi, se stai leggendo questo post, ci sono ragionevoli probabilità che tu sia una persona orientata al mercato e desiderosa di diventare un venditore di successo.

E se hai scelto questa strada, ovvero quella della vendita, sono sicuro che sai cosa significa lavorare per obiettivi.

Devi sapere che questo tipo di lavoro è molto simile allo sport e credo che io e te possiamo prendere ispirazione dai più grandi sportivi della storia e applicare alla vendita e alla crescita dell’azienda ciò che consente ai grandi atleti di vincere campionati mondiali.

Ricordati: i grandi sportivi, imprenditori e venditori di successo programmano ogni azione per arrivare al risultato finale.

Cioè vincere il campionato o raggiungere un obiettivo vuol dire programmare le azioni che devi compiere per arrivare al risultato finale. 

Be’, in questo discorso potresti pensare che ci voglia fortuna oppure un dono divino per raggiungere certi risultati.

E se credi questo, devo dirtelo, non sono per niente d’accordo con te.

Ad esempio, prendi Ronaldo e Messi – sono i più grandi calciatori del momento, no?

Gli esperti e gli appassionati di calcio riconoscono che Messi abbia un talento naturale, invece Ronaldo si è “costruito”.

Ecco, di fatto però per la prima volta nella storia del calcio sono arrivati ad avere 5 palloni d’oro nello stesso momento!

Quindi scusa, ma la scusa del talento non regge quando c’è passione e impegno e orientamento al risultato.

Per lo meno il solo talento non è detto che basti senza una certa attitudine, per arrivare a giocare ad alti livelli.

Avere un atteggiamento orientato al risultato non è qualcosa che basta dire a voce alta per ottenerlo, è un modo di fare e di sentire che ti porta a lavorare in un certo modo. 

Te lo dico francamente: nella vendita ci sono i momenti di difficoltà…

Ma se hai il giusto orientamento al risultato sei in grado di lavorare ogni secondo per raggiungerlo, sai quand’è il momento di incrementare il ritmo di lavoro, di stabilire delle priorità e le azioni mirate da compiere sul tuo portafoglio clienti.

Così il tuo sistema di vendita non conoscerà mai la crisi!

Delle volte, essere orientati al risultato significa anche fare delle rinunce.

È una questione di responsabilità.

Devi essere un tipo responsabile se vuoi restare orientato al risultato.

Ad esempio Ronaldo, lui si allena quando i suoi compagni di squadra vanno a bere una birra!

Ma non ti sto dicendo che devi diventare un fanatico e annullare completamente la tua vita sociale, però mi sento di incoraggiarti a trovare un equilibrio.

Infatti ho preparato per te un piano di allenamento in 7 step per rimanere orientato al risultato e farti capire come diventare un venditore di successo:

  1. Tieni conto delle variabili in campo.

Immagina di essere alla fine dell’anno…

Be’, dicembre è un mese particolare e chiaramente il risultato che ti aspetti di fare è diverso da quello di ottobre o di settembre.

In questo periodo le persone sono più orientate all’acquisto ma è anche vero che non sempre concedersi un regalo per sé è facile.

Spesso si risvegliano antichi sensi di colpa e i i criteri di scelta subiscono una perturbazione.

Quindi il tuo obiettivo deve tenere conto di questi aspetti e devi sentirti di poterlo raggiungere considerando anche i giorni di festa e di ferie che prenderai tu e i tuoi clienti!

  1. Analizza il tuo andamento e fai delle previsioni reali.

Siamo sempre alla fine dell’anno, ergo è tempo di bilanci.

Quindi appena farai la lista degli obiettivi e dei buoni propositi, cerca di avere un occhio analitico e poniti gli obiettivi di migliorare i punti deboli del tuo sistema e del processo di vendita.

  1. Gestisci il tempo.

Non ha senso che ti poni 200 obiettivi per poi renderti conto che non ti basta il tempo per fare tutto quello che vorresti o che ti eri prefissato.

Quindi, cerca di gestire al meglio che puoi il tuo tempo.

Cerca di avere delle buone abitudini e di tenerti in salute. Così riuscirai ad alzarti presto al mattino, e magari dedicare del tempo allo studio.

Trova sempre il tempo per formarti, per tenerti aggiornato e per migliorare la tua performance.

  1. Organizzazione.

Cerca di lavorare in modo organizzato.

Utilizza il formato di agenda che preferisci e tieni traccia di ogni impegno, di ogni azione che devi compiere in quella giornata.

Dopo che avrai finito di lavorare potrai concederti dei momenti di relax.

  1. Allenamento costante.

Cerca di fare sempre pratica, organizza incontri con i tuoi colleghi, insomma tieniti in allenamento anche se questo vuol dire rinunciare a stare comodo sul divano a guardare Netflix!

Non si vincono 5 palloni d’oro allenandosi due ore a settimana… capisci cosa intendo dire?

  1. Umiltà.

Il segreto per rimanere il migliore è cercare di superare il proprio stesso record.

Se allenti la presa arriverà qualcuno più veloce e più bravo di te che non ha mollato e ti passerà avanti…

Quindi complimentati con te stesso però non peccare di superbia.

Questa consapevolezza ti tiene motivato e orientato al risultato!

Finché ti manterrai in questa posizione sarai pressoché imbattibile e le tue vendite continueranno a portarti grandi soddisfazioni!

  1. Gestione dello stress.

Coltivare questo atteggiamento non è una cosa semplice.

In alcuni settori i venditori escono di testa, non sopportano la pressione e i più fortunati mollano prima di avere un esaurimento nervoso!

A qualsiasi livello tu lavori, ti ritrovi necessariamente a fare i conti con un certo grado di pressione.

Quindi cerca di non farti sopraffare delle emozioni e cerca di non prendere sul personale ogni  cosa che accade!

Questo è un mestiere che ti può dare molte soddisfazioni, a condizione che non lo prendi con troppa leggerezza.

Se commetti questo errore enorme sarà la tua rovina.

Finirai per accontentarti, e continuerai a invidiare gli altri che si possono permettere un certo stile di vita agiato.

Se davvero vuoi arrivare a questo livello, devi impegnarti, non te lo nego.

Però, se riesci a lavorare in modo ordinato, preciso e orientato al risultato ti assicuro che troverai anche il tempo di spassartela come ti piace di più oltre alla serenità economica.

Per questa ragione è fondamentale che tu sia all’interno di un processo di apprendimento e di miglioramento costante.

Ma se ti sei stancato di sopravvivere, se vedi il potenziale della vendita ma da solo non riesci a ottenere il massimo, questo è il momento migliore per agire e diventare un venditore di successo.

Partecipa quindi alla prossima edizione della Sales Mastery University.

Se vuoi approfondire il concetto di venditore di successo leggi l’articolo: “Come diventare un imprenditore di successo”

Nel frattempo iscriviti al mio canale YouTube e alla mia pagina Facebook.

Alle tue vendite

Giuliano De Danieli

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su
Open chat