come fare un preventivo

Come fare un preventivo e aumentare la sua conversione

Ciao, come stai? Tutto bene? Qui Giuliano De Danieli, imprenditore in azione.

E tu? Sei in azione o sei fermo a non fare nulla?

Bene, a parte le battute, oggi voglio parlarti di tema per me molto importante:

Esiste un metodo per aumentare la conversione di un preventivo?

Probabilmente non ci hai mai pensato…quindi prima di darti la risposta lascia che ti spieghi il concetto di “conversione”:

La conversione è il rapporto tra presentazioni fatte, in termini di preventivo, diviso chiusure ottenute. Quindi se fai dieci presentazioni al mese e chiudi sette trattative il tuo tasso di conversione sarà del 70% (7 chiusure su 10).

Perciò…esiste un metodo per sfruttare al massimo un preventivo?

Ma prima di rispondere a questa domanda…cos’è un preventivo?

Beh, un preventivo non è altro che un insieme di fogli dove racconti cos’è il tuo prodotto o servizio, racconti perché il tuo cliente dovrebbe scegliere te al posto dei tuoi concorrenti e perché quella è LA soluzione più giusta per lui e non una soluzione.

Ecco, uno dei problemi che vedo spesso, quando si parla di preventivi, è la tanta “superficialità”.

Ti faccio un esempio:

Sicuramente conoscerai la Apple giusto?

Se vai sul sito della Apple e vai a vedere la pagina dove vende l’iPhone X piuttosto che l’iPhone 11 pro, vai proprio a scorrere la pagina, ti accorgerai che la Apple, pur essendo la Apple – quindi un brand noto a livello internazionale – cerca di argomentare la vendita del telefono in ogni singolo dettaglio. Quindi troverai la spiegazione della telecamera, la spiegazione magari di come è costruito il monitor, la spiegazione del perché magari i bottoni sono a sinistra…

Troverai tutta una serie di argomentazioni che, una volta lette, ti faranno venire voglia di acquistare il prodotto della Apple.

E la stessa cosa la dovresti fare con i tuoi preventivi…perché ricorda: il preventivo è un qualcosa di estremamente potente.

Ma qual è il problema? Il problema è che vedo, come dicevo prima, tanta superficialità…vedo preventivi da una paginetta, due paginette (lo so che fai preventivi da una/due paginette, anche se in questo momento non ti vedo…lo so che è così).

E quali problemi hanno i preventivi da una/due paginette? Hanno il problema di non argomentano in modo sufficiente il perché un potenziale cliente dovrebbe comprare da te il tuo prodotto/servizio piuttosto che comprarlo dai tuoi concorrenti.

Perciò adesso stoppa la lettura dell’articolo, vai a prendere i tuoi preventivi e verifica se sono preventivi di una o due paginette. Questa è la prima verifica che devi fare.

La seconda invece è verificare il linguaggio, cioè verifica se hai usato un linguaggio troppo tecnico e poco comprensibile.

Perché sai cosa succede se fai preventivi da una/due paginette e se utilizzi un linguaggio troppo tecnico?

Succede una cosa bruttissima…che è quello che ti succede tutti i giorni credo…anche se non ti ho qui davanti a me quindi non puoi rispondermi…ovvero che i clienti vanno ad appiattire il tuo preventivo, quindi vanno ad appiattire la trattativa sulla tematica prezzo.

Questo perché? Perché se hai davanti il cliente, inizi a spiegargli il preventivo, segui passo passo il preventivo, oppure, ancora peggio, gli invii il preventivo e lui non trova argomentazioni sufficienti per dire: “caspita, è vero che questa azienda costa di più, è vero che quest’azienda costa il 20, il 30, 40% in più, però…leggendo il preventivo, stando a quello che tu mi stai raccontando (se glielo stai raccontando proprio dal vivo) capisco che in effetti c’è una differenza tra la tua azienda, la tua offerta e quella degli altri”.

Quindi tornando alla domanda iniziale:

Esiste un metodo per aumentare la conversione di un preventivo?

Risposta: Sì…purché tu sia molto bravo a raccontare il preventivo, se lo invii, oppure a spiegarlo quando hai il cliente davanti.

Dalla mia esperienza ventennale sulla vendita in più di 200 settori differenti ti consiglio di spiegare al cliente il preventivo, di raccontarlo…quindi mai inviarlo se riesci a spiegare molto bene la differenza tra te e gli altri, cioè tra la tua azienda, la tua offerta e quella dei tuoi competitor.

Quindi…esiste un metodo per fare in modo che il preventivo aiuti a chiudere più contratti?

Risposta: Sì…però deve spiegare molto bene la differenza tra te e i tuoi competitor (punto A). E quella differenza che tu vai a spiegare dev’essere importante per il tuo cliente (punto B).

Perciò, ricapitolando: esiste un metodo per aumentare la conversione di un preventivo? La risposta è sì ma devi riuscire a spiegare perché sei differente…quindi devi riuscire a spiegare perché costi di più, magari perché costi un 20%, 40% in più ok?

E quella differenza che tu spieghi, per il cliente, deve essere importante. Quindi se ottieni un semaforo verde sul punto A e un semaforo verde sul punto B (devi averli tutti e due) allora i tuoi preventivi diventeranno dei veri e propri killer, cioè ti aiuteranno ad aumentare in maniera esponenziale il tasso di chiusura delle tue trattative.

Forse ti starai chiedendo: “Si Giuliano però io sul punto A faccio davvero fatica perché vendo prodotti e servizi simili agli altri miei competitor”.

In quel caso dovrai lavorare sulla tua offerta…mi spiego meglio:

Immagina di essere un video maker, o magari di realizzare brochure oppure di vendere assicurazioni…

Ecco, tutti questi esempi che ti ho fatto sono esempi per i quali c’è ovviamente un’offerta importante.

Ma se gli presenti l’offerta così nuda e cruda è probabile che ritorni a quello di cui ti stavo parlando prima…cioè avrai un preventivo da una/due paginette.

Allora cosa devi fare? Devi lavorare sul concetto di offerta allargata…cioè se il tuo prodotto o servizio è confrontabile, perché operi in un mercato di concorrenza perfetta, quello che devi fare è non presentare l’offerta legata al tuo prodotto o servizio ma presentare l’offerta più tutta una serie di servizi accessori importanti per il tuo cliente…tale per cui la tua offerta non sarà più quella di prima ma diventerà: offerta + servizi accessori. 

E in questo modo riuscirai a toglierti dall’angolo del confronto.

Se vuoi approfondire il concetto di non confrontabilità leggi l’articolo – “Per vendere di più devi rendere la tua offerta non confrontabile”.

Ti faccio un altro esempio: l’altro giorno è venuta da me una cliente titolare di un negozio di abbigliamento. E come la maggior parte dei negozi fashion anche lei tratta una trentina di Brand. Ma qual è il problema? Il problema è che lei tratta una serie di brand – venduti anche da altri negozi ma non solo – che si possono trovare anche online. Allora con lei ho fatto questo esercizio – che devi fare anche tu – e le ho detto: “Ma senti una cosa…è vero che noi qua a livello di offerta abbiamo i 30 brand…ma perché hai 500, 600, 1000, non so quanti clienti fidelizzati hai, che vengono da te in negozio e costantemente comprano da te Brand che magari trovano altrove?

Risposta: “Eh, perché sai Giuliano…io gli faccio il total look”.

“Ah, quindi vuol dire tu come servizio accessorio gli fai il total look…”. Total look vuol dire che loro apprezzano di te il fatto che abbini la maglietta di Gucci, ad esempio, con le scarpe di Prada piuttosto che con i pantaloni Levis ok?

Perciò la tua unicità è legata al servizio accessorio total look. Bene…e quindi? Vediamo se hai capito dove voglio arrivare…E quindi le ho detto: “Ok, tu allora all’interno del tuo e-commerce non devi vendere, non devi caricare i prodotti singoli, cioè la maglietta, il pantalone, la scarpa ma devi riuscire a traslare quello che ti fa vendere nel offline. Quindi se nella giornata di venerdì fai 5 clienti dentro in negozio con 5 total look diversi tu devi prendere quei total look, caricarli all’interno del tuo e-commerce, scaricarli sulle tue pagine Facebook, sulle tue pagine Instagram e proporre quella roba lì”.

Quindi le ho detto: “prova a immaginare se ogni giorno carichi 4, 5, 10 total look diversi delle clienti che vengono da te”.

In questo modo ci siamo praticamente tolti dall’angolo del confronto. Perciò l’esercizio che devi fare per scovare i servizi accessori che ti fanno scegliere dai tuoi clienti è cercare di capire il perché le persone scelgono te. Ti scelgono perché sei sempre disponibile? Ti scelgono perché rispondi al primo squillo del telefono e rispondi sempre?

Questa è una cosa che potresti inserire all’interno del tuo preventivo.

Ad esempio, io con i miei clienti rispondo al primo squillo…il mio telefono è accessibile h24 sabato e domenica.

Sono tutte cose accessorie che se sono importanti (ricordati quello che ti ho detto prima) per il tuo cliente diventeranno letali per riuscire a chiudere più preventivi sul totale diciamo dei presentati, ok?

Quindi ricapitoliamo: esiste un metodo per aumentare la conversione di un preventivo? La risposta è sì, ma devi essere molto bravo a raccontarlo, se decidi di inviarlo, oppure a spiegarlo se hai il cliente davanti. La conversione invece è il rapporto tra presentazioni fatte e chiusure ottenute.

Questo ovviamente vale anche quando fai una vendita come quella che ti ho detto prima del negozio, cioè quando la persona viene da te.

L’importante è che all’interno del preventivo ci sia una differenza, sia argomentata e che sia importante.

Forse starai pensando: “Giuliano ma io faccio fatica a essere diverso dagli altri perché vendo prodotti/servizi simili”.

Non preoccuparti…quello che devi fare è cercare di integrare dei servizi accessori che siano funzionali e importanti per il tuo cliente. In questo modo creerai la cosiddetta offerta allargata e riuscirai a chiudere più preventivi.

Bene…per oggi è tutto, e mi raccomando cerca di capire se il tuo preventivo è un preventivo di una/due paginette. E se lo è cerca di capire come puoi allargare l’offerta in maniera tale da farla percepire come diversa, come unica.

Ma se vuoi conoscere tutti i segreti per realizzare il tuo preventivo su misura e far schizzare le tue vendite alle stelle non devi fare altro che partecipare alla prossima edizione della Sales Mastery University.

Altrimenti dai un’occhiata al mio nuovo libro: “Il Venditore Bambino. La singolare storia di un bambino prodigio che ha iniziato a vendere a 8 anni…e non ha mai smesso, creando un sistema che permette di chiudere 9 trattative su 10, anche con colossi come Ikea, Banca Intesa e Pittarello”!

Per il momento è tutto.

Ciao, alla prossima!

 

36 commenti su “Come fare un preventivo e aumentare la sua conversione”

  1. [url=https://drwithoutdoctorprescription.com/#]buy prescription drugs without doctor[/url] buy prescription drugs without doctor

  2. [url=https://sildenafilmg.com/#]viagra coupons 75% off[/url] п»їviagra pills

  3. [url=https://sildenafilmg.com/#]viagra for men[/url] when will viagra be generic

  4. Greater Toronto Area (GTA) and is the home of Ontario’s largest cities. The GTA is considered one of the more desirable regions to live in Canada because it is a highly-ranked place for new Canadians, for retirement and to raise a family. The GTA has a great sense of community, which is the vibe you want for a place to take magic mushrooms. Canada mushrooms are legit, arrived fast! Psilocybin Micro-Dose Canada legalized cannabis in October 2018, but the illegal or semi-illegal market in Vancouver persisted, especially because of licensing issues. FREE SHIPPING on orders over $99 “The demand for psilocybin is real. The number of Canadians out there who are seeing this research, who are fed up with the treatment options that aren’t working and realize they don’t have alternatives, they’re looking for support.” https://blast-wiki.win/index.php?title=Grow_psychedelic_mushrooms science, chemistry, element, periodic table, joke, pun, funny, science joke, science pun, chemistry joke, chemistry pun, penicillin, antibiotics, mold, when life gives you, when life gives you mold, make penicillin, medical What is Mushroom Allergy?Mushrooms are often considered as a delicacy and sought after for their nutritious and flavorful qualities, but a few people experience adverse reactions from eating them.(1✔) These adverse effects can be classified into three types: intolerance, allergy and poisoning. They’ve just launched a clinical trial to see if certain mushrooms can help treat the disease in its early stages. The trial, which is enrolling volunteers now, is the first study of its kind authorized by the Food and Drug Administration. No. 69 on the unofficial list of “161 Things Every Cornellian Should Do” is to take the Magical Mushrooms, Mischievous Molds class, something that more than 5,500 students have checked off their Big Red to do list.

  5. It is noteworthy that the operator does not establish territorial restrictions, but after the players get registered, there are selective countries whose residents are allowed to play at the casino site. However, the casino awards free spins bonuses to anyone playing from the approved location. The operator also secures a simple registration process, and a combo welcome bonus for all newcomers. Even though you don’t get all the spins at once, free chances at slots and a deposit boost is a combination you don’t want to miss! Vennligst merk at ikke alle “gratisspinn” er helt gratis – vanligvis mottar du disse spinnene kun ved ГҐ gjГёre et innskudd pГҐ casinoet. Mange casino som tilbyr free spins uten innskudd kan ogsГҐ ha et omsetningskrav pГҐ de eventuelle gevinstene, hvilket betyr at du skal gjennomspille bonusen din et visst antall ganger fГёr du kan ta ut gevinstene dine. Selv om det er fullt mulig ГҐ finne innskuddsfrie casino free spins, kan du ofte forvente at de kommer med en begrenset utbetaling og et omsetningskrav. Denne grensen kan dog vГ¦re sГҐ lav som 50 kr hos enkelte nettcasinoer. Vennligst les alltid gjennom de gjeldende vilkГҐr & betingelser fГёr du spiller med dine egne penger. http://the-way.tv/community/profile/jorgshah111549/ Bitcoin no deposit bonuses have developed hand in hand with Bitcoin. Given that Bitcoin is so new and (even now) not a lot of people really understand it, it made sense to give people some money for free so they could try it out. In essence, these Bitcoin casino bonuses became a way to allow a player to try 2 new experiences simultaneously: A new casino brand and a new cryptocurrency. The majority of online Casinos do not accept payments via bitcoin but a handful does. We have carefully filtered the best bitcoin (crypto) Casinos for you. Digite seu endereГ§o de e-mail para assinar este blog e receber notificações de novas publicações por e-mail. Many cryptocurrency casinos these days will hand out free credits without you even needing to make a deposit. A good example of a Bitcoin casino no deposit bonus is provided by Las Atlantis. New players can score a $35 casino chip simply by signing up.

  6. Talk about EASY!! The whole process took 15 minutes, including the call with the Doctor!!! Amazing! More details about the program can be found on the Oregon Health Authority website. The Oregon medical card lasts for one year. Before the date of expiry, patients have to make sure they renew their card. If your medical card expires, you will no longer be a registered patient. While you can still purchase cannabis at a recreational dispensary, you will pay the high retail tax rate instead of paying no tax with your medical card.Renewing your Oregon medical marijuana card means scheduling an appointment with a doctor to get a new Attending Physician’s Statement. You must make sure the doctor’s letter is signed no later than 90-days before your renewal. The OMMP will not accept Physician Statements that are older than ninety days.It is easy to renew your Oregon medical card on the OMMP website. https://curlyhairgurl.com/community/profile/davis4210563190/ Similarly, in French v. Selkin Logging (2015 BCHRT 101), a driver was involved in an accident and marijuana was found in his truck. The driver was a known marijuana user, but did not have a medical certificate. Nevertheless, when the employer demanded that he return to work “drug- free”, it was found to have terminated his employment. The tribunal deemed the termination inappropriate and, instead, required the employee to obtain a medical certificate before returning to work. To start, visit your doctor and talk about whether medical cannabis is an option for your treatment. If your doctor decides that cannabis may help you, they can provide you with a medical authorization, in compliance with the Access to Cannabis for Medical Purposes Regulations (ACMPR). In adults, marijuana affects brain function at any age. This includes impacts on:

  7. Can I just say what a relief to seek out someone who actually is aware of what theyre talking about on the internet. You undoubtedly know the way to bring an issue to light and make it important. More folks have to read this and understand this aspect of the story. I cant believe youre not more popular because you positively have the gift. 안전토토사이트

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su
Open chat